Festival

Como Città

della musica

vestiti di passione

I Edizione 2008

Una città con un’antica storia musicale. Un lago che da sempre è luogo di rifugio per ‘cambiar pelle’, per distanziare il frastuono assordante di città, un’oasi di tranquillità per studiare, pensare, riposarsi. Ricordi, Bellini, Foscolo, Stendhal – solo per citare alcuni tra i nomi più noti – soggiornarono a più riprese sul Lario. Oggi come allora, il lago di Como è il ritrovo dei ‘vip’, suggestiva cornice alle vacanze estive di turisti di tutto il mondo, set di film d’amore o d’avventura. A Como, Regione Lombardia, in collaborazione con Comune di Como e Teatro Sociale di Como-As.Li.Co., promuove la prima edizione del Festival Como Città della Musica. Un festival musicale sul lago, che dell’acqua fa il simbolo di cultura viva e in movimento. Una cultura, che come l’acqua, scorre, collega, comunica, cresce…

Un Festival che contamina i generi musicali, che percorre la musica in tutte le sue forme, dall’opera lirica alla musica leggera, dal balletto classico alla musica sinfonica. Inaugurato da una sfilata di moda per dar lustro all’industria tessile e al distretto serico comasco, il Festival attraversa la città e i suoi luoghi più suggestivi: le tribune dello storico Stadio Sinigaglia, il parco di Villa Olmo, il Chiostro romanico-lombardo di S. Abbondio.

Corpi scolpiti nella luce, un coro a bocca chiusa, fruscio di stoffe, sincronia perfetta degli archi, lacrime sommesse di eroine abbandonate, fragore di ottoni… volti della passione per la musica, la danza, il teatro, le arti. La passione dell’anima di chi suona, danza, canta, dirige. La passione da indossare per ascoltarli e guardarli. Per non togliersela mai più…

PROGRAMMA

Chiostro S. Abbondio – 5 luglio, ore 20.00

SFILATA VERSACE

Serata di gala ad inviti

 

Stadio G. Sinigaglia – 7 luglio, ore 21.30

Jovanotti

Live Safari Tour 2008

 

Villa Olmo – 11 e 13 luglio, ore 21.30

 

Madama Butterfly

Tragedia giapponese in tre atti. Musica di Giacomo Puccini.

Libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, dal dramma Madame Butterfly di David Belasco

 

Villa Olmo – 15 luglio, ore 21.30

RUDRA UNE ÉCOLE DE LA VIE

Omaggio a Maurice Béjart

in prima Nazionale

 

Villa Olmo – 18 luglio, ore 21.30

Concerto Sinfonico

 

Direttore Robin Ticciati

Pianoforte Rudolf Buchbinder

BAMBERGER SYMPHONIKER

unica data italiana